Conosciamo la Sedia Regista

Vacanza, momento ideale per lo spaparanzo ed il relax! Ma come riposare al meglio le stanche membra? La sedia regista, la più classica delle sedie da campeggio, è una soluzione ottimale. Conosciamola meglio!

Le sedie regista si presentano essenziali nella forma ed estremamente facili da aprire: il meccanismo è semplice ed è sufficiente esercitare una lieve forza per aprirle (aprendo i braccioli verso l’esterno). Questo le rende ideali anche per piccole soste e per poter essere riposte con comodità quando chiuse.

Una volta aperta, una sedia tipo regista sfrutta il meccanismo di apertura/chiusura per aumentare la solidità: gli stessi pali snodati che consentono il movimento sono infatti anche i sostegni del tessuto (poliestere) che consentirà la seduta.

Sempre più modelli dispongono di braccioli rivestiti (poliestere) per un appoggio delle braccia più confortevole.

Lo schienale, anch’esso in poliestere, ha larghezza pari alla sedia e, dopo l’iniziale rigidità, si adatta gradualmente per sostenere confortevolmente l’utilizzatore.

Il telaio delle sedie da regista moderne è realizzato, preferibilmente, in alluminio (anodizzato o verniciato): questo interessante metallo ha indubbi vantaggi, principalmente la leggerezza (una stessa sedia, realizzata in alluminio anziché in acciaio verniciato, può pesare anche la metà!) ed il fatto che sia resistente agli agenti atmosferici ed alla ruggine.

L’appoggio a terra è dato dallo stesso telaio tubolare che la compone (con o senza piedini di plastica): in ogni caso, questo elemento risulta quello cui prestare maggiormente attenzione, poiché è sufficiente che uno dei due tubi poggi su un’irregolarità del terreno per rendere poco stabile la sedia! In questo caso, sarà solamente necessario spostarsi di pochi centimetri per risolvere il problema.

La seduta di una sedia da regista è comoda ma composta: ideale anche a tavola quindi, poiché i braccioli sono pensati per “calzare” sotto la maggior parte dei tavoli da campeggio in commercio.

 

CONCLUSIONE

Le sedie tipo regista sono ciò che gergalmente si definisce come “l’ABC” del campeggiatore, grazie al loro peso contenuto (tra i 2 ed i 3 kg a sedia), alla forma facilmente stivabile (normalmente, un parallelepipedo spesso 10-12 centimetri) ed al costo contenuto: un prodotto classico ma sempre attuale e, soprattutto, estremamente funzionale sia in campeggio, sia per una gita all’aperto, sia per avere una sedia “di emergenza” sempre a disposizione!

Dallo shop

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.