Viva la Maremma

Viva la maremma

Estate 2011. Dove andare in vacanza? Niente di organizzato fino all’ultimo momento ma tanta voglia di evasione e relax. Due amici ci invitano a raggiungerli in campeggio le prime due settimane di agosto nel cuore della Maremma Toscana, a due passi da Castiglione della Pescaia e da punta Ala, una famosa località balneare adagiata sulle pendici settentrionali dell’omonimo promontorio nel Golfo di Follonica.

E allora perché no?  Una vacanza diversa e genuina, a contatto con la natura circondati solo da pini marittimi, boschi di querce e sugheri secolari e il frinio delle cicale… sembrava proprio una bella idea! Viva la Maremma!

A questo punto non mancava altro che equipaggiarsi nel modo giusto. Non era la mia prima esperienza in campeggio ma l’ultima volta, un po’ di anni prima, avevo trovato già tutto montato e avevo solo fatto la fatica di raggiungere il gruppo… Questa volta io e Riccardo avevamo bisogno innanzi tutto di una buona tenda da campeggio! E allora dove andare, quale scegliere?

Storico nome per il campeggio a Padova, ma ovviamente sono andata dagli esperti del campeggio… da Landosport!
L’esigenza era di stare comodi e LARGHIIII e quindi pur essendo solo in due evvai con una tenda 4 posti!

Tenda Proxes 4 FerrinoColpiti dalla sue ottime caratteristiche e dal buon rapporto qualità prezzo, la scelta è caduta sulla tenda Proxes 4 Ferrino, perfetta per la famiglia alla prima esperienza di camping, ma anche per la coppia che desidera comodità e spazio in abbondanza sia in camera, sia nella zona giorno.

www.landosport.com/tende-4-posti/3877-proxes-4.html

 

E a questo punto cosa mancava? Ma ovviamente un buon materassino! Abbiamo optato per il Materassino matrimoniale Quickbed Campingaz:Materassino Matrimoniale Quickbed Campingaz

www.landosport.com/materassini-gonfiabili/6021-materassino-matrimoniale-quickbed.html

Dotato di struttura interna a cilindri per garantire maggiore sostegno e comfort e del sistema Airtight per rendere più pratico e veloce il gonfiaggio del materasso, la scelta si è rivelata in effetti ottima!

Saccoletto Allset Brunner

 

 

Ultimo ma non ultimo il sacco a pelo!! La miglior opzione ci è sembrata il Saccoletto Allset Brunner

www.landosport.com/sacchi-a-pelo/5654-saccoletto-allset.html

Acquisti fatti, tutto pronto. Alla vigilia poche ore dedicata a preparare la borsa e caricare la macchina, senza dimenticare i preziosi suggerimenti su cosa portare via che ci erano stati dati dal gentilissimo staff del negozio Landosport… telone da mettere sotto la tenda, corda per appendere i costumi e i teli da mare, una torcia, un martello per piantare i picchetti e i cuscini.

Toscanacci….stiamo arrivando!

Arrivati al campeggio, un’oasi di pace immersa nella fitta vegetazione della macchia mediterranea e a pochi passi dal mare, troviamo subito una comoda e spaziosa piazzola accanto a quella dei nostri amici, perfetta per la nostra Proxes 4 …
A questo punto eravamo oggettivamente un po’ preoccupati per il montaggio tenda…. e invece? Subito ricordiamo l’utilissimo video di istruzione… eccolo qui:

 

 

Davvero più facile e veloce del previsto e voilà.. la nostra supertenda è montata!

fornello a gas 3f ParkerNon si può nascondere che dopo il viaggio e il montaggio tenda a questo punto quello che mancava era solo un ottimo pranzetto! I nostri amici Alberto ed Enrico sono stati perfetti…. Equipaggiatissimi e preparati alle avventure più selvagge 🙂 scherzo…. avevano già imbandito una bellissima tavola e in men che non si dica il fornellino a gas 3 fuochi Parker era accesso. Eccolo qui…..

www.landosport.com/fornelli-da-campeggio/5762-fornello-a-gas-3f.html

Ottima la carbonara, gustata su dei coloratissimi piatti in Melamina, ideali per resistenza e praticità per la vita in campeggio, e ottima la compagnia!

Per la qualità del mare e delle spiagge, la cura ambientale e le attrezzature, avevo sentito parlare dei prestigiosi e ambitissimi premi che Castiglione della Pescaia riceve dal 2005 ad oggi come prima località balneare per qualità ambientale e turistica nella classifica annuale: “Le 5 vele” e la “Bandiera Blu” di Legambiente e Touring Club Italia! Per lo stesso motivo il territorio di Castiglione della Pescaia viene denominato anche “la piccola Svizzera” o “la Svizzera della Maremma”. Arrivati in spiaggia capisco il perché….

Un litorale mozzafiato di circa 2 chilometri di spiaggia libera, costituita da sabbia fine e dorata che declina dolcemente verso il mare si apre alla nostra vista. Alla nostre spalle fanno ombra i pini e la vegetazione di macchia mediterranea tipica della Maremma. Le acque sono poco mosse e prive di correnti, un ambiente di grande bellezza naturale, che offre scorci suggestivi e poetici.

Essendo la giornata nitida ci siamo goduti un panorama mozzafiato, ammirando la sagoma dell’Isola d’Elba e gli scogli dei “Tre porcellini” e lo “Sparviero”. Dalla spiaggia è possibile vedere anche costruzioni storiche come la Torre Hidalgo e più in alto il Castello di Italo Balbo. Prima della spiaggia c’è un piccolo bar attrezzato con panche all’ombra dove ci siamo rifocillati con una bella granita e dei gelati.

Viva la maremma!

Viva la maremma!

Grazie alle grandi opere di bonifica del territorio e alla primaria importanza rivestita dal porto prima dell’apertura della Ferrovia Maremmana, il centro conobbe una fase di rinascita e floridezza tra il tardo Settecento e la metà dell’Ottocento, tanto da essere chiamato in quel periodo la piccola Livorno.
Famosa anche per essere la spiaggia di un porto esclusivo e famoso, che è anche stato base di Luna Rossa, la spiaggia di Punta Ala ci ha conquistato per la sua ampiezza e per i suoi colori accesi, nonchè per gli spazi curati, raffinati e accoglienti.
In Maremma le riserve, i parchi e le oasi occupano circa 40.000 ettari e sono parte integrante di un territorio che si contraddistingue per la varietà e la ricchezza dei suoi ambienti naturali. Le nostre 2 settimane qui non potevano che essere esplorative… ma questo ve lo racconterò nella prossima puntata! Viva la Maremma!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.